Irritazioni e inestetismi dovuti alla mascherina? Ecco la beauty routine ai tempi del Coronavirus

Irritazioni e inestetismi dovuti alla mascherina? Ecco la beauty routine ai tempi del Coronavirus

Le mascherine sono diventate un accessorio obbligatorio al giorno d’oggi, dispositivi di protezione che fungono da barriera per non favorire l’aumento dei contagi, ma d’altro canto impongono come conseguenza un’attenzione particolare per la cura della pelle. Soprattutto in quest’ultimo periodo, con le temperature che si sono alzate, c’è chi ha già sperimentato piccole reazioni cutanee, irritazioni e brufoletti.

Come correre ai ripari?

Dobbiamo pensare con maggior cura al benessere della cute, così da scongiurare la cosiddetta “maskne”, nomignolo che si è diffuso in rete proprio per definire l’acne da mascherina.
Gli arrossamenti e sfoghi si possono formare per vari motivi:
• Per via del calore e dell’umidità dovuta alla sudorazione che si generano all’interno della mascherina che sono terreno fertile per eventuali batteri,
• Come conseguenza della frizione del tessuto, soprattutto per chi ha la pelle molto delicata,
• se si associa lo stress accumulato durante la quarantena, unito a qualche eccesso alimentare, la nostra epidermide può presentare uno stato aggravato,
• infine, si possono verificare anche reazioni allergiche ai materiali di cui le mascherine sono composte o ai detergenti utilizzati per sanificarle dopo l’utilizzo.

In generale, in questo periodo quindi la pelle diventa più sensibile e ha bisogno di una nuova beauty routine!

Gli step quotidiani per una beauty routine a prova di mascherina

  1. Il primo passo per mantenere una pelle sana è di mantenerla sempre ben pulita e idratata, ma ricordati di lavare bene le mani prima.
  2. Una volta a settimana si può anche fare uno scrub per il viso dal potere esfoliante, per eliminare le cellule morte e rinvigorire la pelle.
  3. Dopo la detersione, è importante riportare la pelle ad una situazione di equilibrio e normalizzarla con l’utilizzo di un tonico. L’ideale in questo periodo? Un tonico senza alcool, meglio scegliere acque attive ed idrolati.
  4. Idrata la tua pelle! Scegli prodotti che siano in grado di attraversare lo strato superficiale della pelle ed essere assorbiti fino agli strati più profondi, che possano rimpolpare e distendere la pelle.
  5. Infine, stendi una crema viso con protezione solare come ti ho consigliato nel mio ultimo articolo!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *